Messaggio del presidente

Il gruppo Mitsubishi Electric riconosce che è necessario proteggere il pianeta per il bene delle generazioni future. Per questo motivo, limitare l'impatto sull'ambiente rappresenta una delle nostre principali priorità di gestione. Noi aspiriamo a diventare "un'azienda green leader a livello mondiale" attraverso la ricerca di soluzioni ai problemi, creando prodotti e sistemi a basso consumo e costruendo un'infrastruttura sociale nelle nostre attività commerciali presenti in tutto il mondo, con lo scopo di dare un contributo alla realizzazione di una società prospera, caratterizzata allo stesso tempo da "sostenibilità" e "stili di vita sani, sicuri e confortevoli".

Promozione dell'ottavo Piano Ambientale per la realizzazione del progetto "Environmental Vision 2021"

Il gruppo Mitsubishi Electric ha creato il progetto "Environmental Vision 2021" come visione a lungo termine delle proprie attività ambientali, che vede il 2021 come l'anno di completamento previsto, coincidente con il centenario della fondazione dell'azienda. Per poter realizzare questa visione, l'ottavo Piano Ambientale (anno fiscale 2016 -2018) si concentra su quattro aree di attività: "contribuire alla realizzazione di una società a basse emissioni di anidride carbonica", "contribuire alla creazione di una società basata sul riciclo", "cgarantire l'armonia con la natura" e "rafforzare le basi della gestione ambientale".

Tra queste, abbiamo dato particolare risalto al "creare una società a basse emissioni di anidride carbonica" con l'obiettivo di contribuire a ridurre l'emissione di CO2*1 durante l'utilizzo dei prodotti, e di ridurre le emissioni di CO2 durante la produzione di prodotti e sistemi. Il gruppo Mitsubishi Electric ha contribuito al risparmio energetico mondiale fornendo una gamma di prodotti che integrano l'uso di semiconduttori di potenza, essenziali per ridurre il consumo energetico. Inoltre, offriamo soluzioni per sistemi ad altissime prestazioni energetiche, come gli edifici NZEB*2 e NZEH*3. Attraverso queste iniziative, ci impegniamo per raggiungere i nostri obiettivi relativi alla riduzione di CO2 durante l'utilizzo dei prodotti. Nel frattempo, per ridurre le emissioni di CO2 durante le attività di produzione, ci siamo impegnati per ridurre le emissioni di CO2 generate dalle fonti di energia e per ridurre i PFC e altri gas serra non CO2 sfruttando la tecnologia IoT*4 e altre tecnologie all'avanguardia. Ad esempio, il nuovo edificio adibito alla produzione di Nagoya Works ha efficacemente incrementato la produttività e l'efficienza energetica attraverso un particolare sistema che combina automazione e tecnologie informatiche. I risultati di questa combinazione messa in atto al Nagoya Works sono stati premiati dal Direttore Generale dell'Agency for Natural Resources and Energy (Agenzia per le risorse e l'energia naturale) con l'Energy Conservation Grand Prize per l'anno fiscale 2017.

L'impegno in altre aree comprende il miglioramento delle attività di riciclaggio delle risorse, come il riciclaggio dei materiali plastici provenienti da elettrodomestici usati e il rinnovo (rimodernizzazione) degli ascensori, che contribuiscono al risparmio energetico. Promuoviamo inoltre attività che incentivano una vita in sintonia con la natura portando avanti studi sulle varie forme di vita degli ecosistemi circostanti i siti industriali. Oltretutto, osserviamo rigorosamente le leggi e le normative ambientali, tra cui le direttive RoHS*5 e VOCs*6, che stanno diventando sempre più severe in tutto il mondo. Attraverso i nostri sforzi per ridurre il carico ambientale nei siti industriali, miriamo a rafforzare le basi della nostra gestione ambientale.

Nel 2016, come riconoscimento dell'importanza di queste iniziative, il gruppo Mitsubishi Electric ha ricevuto la valutazione massima (A) dal CDP, un organizzazione ambientale non governativa, in tre aree: mutamento climatico, acqua e catena di approvvigionamento. Continueremo a perseguire i nostri impegni ambientali mettendo in atto i nostri piani ambientali per realizzare il progetto Environmental Vision 2021.

Un occhio rivolto al 2030 e al 2050

Nel 2015 le Nazioni Unite hanno identificato una serie di 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG*7) da raggiungere entro il 2030, cinque dei quali sono relativi alle attività ambientali intraprese dal gruppo Mitsubishi Electric, tra cui "Cambiamento climatico e come mitigarne gli effetti" e "Garantire l'accesso e la gestione sostenibile di risorse idriche e fognature."

A partire dall'anno fiscale 2019, il gruppo Mitsubishi Electric avvierà il nono Piano Ambientale (2019-2021), un piano triennale volto a completare gli obiettivi del progetto Environmental Vision 2021. Comprenderà la formulazione di piani a medio e a lungo termine rivolti al 2030 e al 2050 che contribuiranno a raggiungere gli SDG.

Riteniamo che queste iniziative, insieme all'obiettivo di diventare "un'azienda green leader a livello mondiale", ci aiuteranno a raggiungere i nostri obiettivi di crescita di 5 trilioni di yen in vendite consolidate e di almeno l'8% in margini operativi entro l'anno fiscale 2021.

Il gruppo Mitsubishi Electric è fortemente impegnato a migliorare l'efficienza energetica dei propri prodotti e sistemi e a ridurre il carico ambientale dei siti industriali in un'ottica di lungo termine, tenendo in considerazione le circostanze di ciascun Paese. Continueremo a perseguire il nostro obiettivo di essere riconosciuti dalla società come "un'azienda green leader a livello globale".

M Sakuyama

30 giugno 2017
Masaki Sakuyama
Presidente e CEO

*1 Contributo alla riduzione di CO2 emessa: riduzione di emissioni di CO2 prevista come risultato della sostituzione di prodotti più vecchi (equivalenti ai prodotti venduti nell'anno fiscale 2001) con nuovi prodotti, più efficienti dal punto di vista energetico. Stimata mediante standard di calcolo interni.

*2 NZEB (Net Zero Energy Building): Un edificio il cui consumo netto di energia da combustibili fossili è ridotto a zero attraverso iniziative a risparmio energetico e l'uso di risorse energetiche rinnovabili.

*3 NZEH (Net Zero Energy House): Un'abitazione il cui consumo netto di energia da combustibili fossili è ridotto a zero attraverso iniziative a risparmio energetico e l'uso di risorse energetiche rinnovabili.

*4 IoT (Internet of Things): Meccanismo tramite il quale vari oggetti connessi a Internet si controllano a vicenda.

*5 Restrizione sull'uso di sostanze pericolose (RoHS): Direttiva adottata dall'Unione Europea per limitare l'uso di determinate sostanze pericolose nei dispositivi elettrici ed elettronici.

*6 Composti organici volatili: Generalmente toluene, xilene e acetato di etile.

*7 Sustainable Development Goals, Obiettivi di crescita sostenibile da raggiungere entro il 2030, delineati nel documento: "Trasforming Our World: the 2030 Agenda for Sustainable Development" adottato dalle Nazioni Unite nell'Assemblea Generale del settembre 2015.

Sustainable Development Goals (SDG)

SDG relativi alle attività ambientali del gruppo Mitsubishi Electric

Garantire l'accesso e la gestione sostenibile di risorse idriche e fognature

Le tecnologie di trattamento idrico e di purificazione del gruppo Mitsubishi Electric forniscono prodotti e sistemi vitali che contribuiscono ad assicurare l'approvvigionamento di acqua potabile.

Principali settori/iniziative: Sistemi per la fornitura idrica e le acque reflue, generatori di ozono

Garantire energia sostenibile ed espanderne l'utilizzo

Il gruppo Mitsubishi Electric si impegna per sviluppare tecnologie, prodotti e sistemi che contribuiscano a risparmiare e generare energia, creare una società intelligente ed espandere l'utilizzo in tutto il mondo.

Principali settori/iniziative: Generazione di energia, trasmissione e distribuzione, generazione di energia fotovoltaica

Garantire una produzione e un formato di consumo sostenibili

Le nostre iniziative comprendono la riduzione delle risorse durante la produzione e il riciclo dei prodotti usati. Inoltre, promuoviamo gli appalti "green" e la riduzione dello smaltimento finale dei rifiuti.

Principali settori/iniziative: Settori del riutilizzo/riciclo, appalti "green"

Cambiamento climatico e come mitigarne gli effetti

Le emissioni di gas serra, tra cui CO2, vengono valutate integralmente per ridurne la quantità agli obiettivi prefissati.

Principali settori/iniziative: Prodotti a risparmio energetico, riduzione delle emissioni di gas serra

Proteggere e ripristinare gli ecosistemi e Prevenire la perdita della biodiversità

Oltre a sviluppare e fornire satelliti di osservazione che segnalano lo stato di oceani e boschi, le attività che svolgiamo nei nostri siti ci permettono di vivere in armonia con l'ambiente circostante.

Principali settori/iniziative: Satelliti, studi sulle varie forme di vita, progetto di conservazione dei boschi "Satoyama"